Madre e figlia morte in casa nel Monzese, parente piantonato in ospedale

Bruno Cirelli
Febbraio 11, 2018

Madre e figlia, di 85 e 57 anni, sono state trovate prive di vita nel pomeriggio presso un'abitazione di Ornago, nel Monzese. Il fratello di Amalia, Paolino Villa, che viveva con le due donne, si sarebbe sentito male questa mattina al bar di fronte all'abitazione e sarebbe stato trasportato in ospedale. Sul posto sono intervenuti il 118 e i carabinieri, con i militari della scientifica, per accertare le cause della morte delle due donne. Ascoltati dagli inquirenti i vicini di casa.

Nell'abitazione, in ordine, sono state trovate diverse tracce ematiche e i corpi sono stati trovati ai bordi del letto, in camera. L'ipotesi che si tratti di un omicidio prende sempre più corpo. Il medico legale ha svolto gli accertamenti per risalire alle cause dei decessi. Al momento, però, non si può dire se la loro presenza sia dovuta a motivi medici o invece a ferite. Paolo Villa è piantonato in ospedale, dove è stato portato per un malore.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE