Incontro Milan-Inter-Comune per San Siro: il comunicato ufficiale

Rufina Vignone
Febbraio 11, 2018

Dopo l'1-1 in trasferta a Udine il Milan dovrà affrontare un'altra partita fuori casa in campionato: sabato prossimo a Ferrara contro la Spal. "Si è inoltre stabilito di avviare una serie di incontri a cadenza mensile da qui all'estate, sempre tra Amministrazione, Milan e Inter, al fine di condividere ed elaborare un percorso comune per il rinnovamento dello stadio".

A rappresentare l'Inter, l'amministratore delegato Alessandro Antonello, il Cso Michael Williamson e il consigliere Nicola Volpi; per il Milan presente l'amministratore delegato Marco Fassone e il Ceo Alessandro Sorbone. Secondo Tuttosport, il club rossonero non ha però ancora deciso se restare a San Siro con i nerazzurri o costruire un nuovo impianto di proprietà.

NUOVA CONVENZIONE - L'incontro di oggi è servito a fare chiarezza in particolare sul primo punto. "Per quanto riguarda la convenzione dell'impianto (a gennaio Milan e inter avevano comunicato la disdetta da "M-I Stadio", la società di servizi che gestisce San Siro, ndr) saranno ripristinate le condizioni in essere precedenti legate all'organizzazione della finale di Champions del 2016". Il comune ha presentato un ottimo progetto per migliorare la struttura e Inter e Milan dovrebbero contribuire economicamente ai lavori. Per ora, si prosegue all'insegna della più totale collaborazione tra le parti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE