Calciomercato Inter, Ausilio: "Lautaro Martinez? Abbiamo messo basi importanti"

Rufina Vignone
Febbraio 11, 2018

Intervistato ai microfoni di 'Mediaset Premium', Ausilio svela subito importanti novità su Lautaro Martinez: "In Argentina si sta meglio che a Milano".

Ausilio ha poi risposto ad alcune domande su Spalletti: "Io sono sempre col mio allenatore". Vicini alla chiusura? Non lo so, dipende da tante cose. Tutta la società è assolutamente in piena sintonia e a supporto dell'allenatore, non c'è niente da aggiungere. Abbiamo il dovere, abbiamo messo base importanti e vedremo cosa succederà. "Ma oggi non ho molta voglia di parlare di mercato, siamo concentrati sulla partita". Icardi sta benino, oggi non abbiamo voluto rischiarlo: abbiamo tante partite da giocare da qui a maggio, puntiamo su di lui. "Sarà disponibile per la prossima". Contratto? L'ho empre detto, quando ci sarà occasione non ci tireremo indietro, Mauro lo sa. Ha chiarito le cose e ha fatto un discorso preciso. Se fosse stata l'ultima gara l'avrebbe giocata.

L'Inter ospita il Bologna a 'San Siro', match valido per la ventiquattresima giornata di serie A. I nerazzurri sono alla ricerca della prima vittoria in questo 2018, una vittoria che in campionato manca da ben otto giornate.

Sulla corsa al quarto posto: "Non mi guardo dietro, se si parla di Milan perché non citare Atalanta e Sampdoria?". La critica ci sta e la accettiamo, ma nessuno di noi ha mai parlato di Scudetto. "Poi dovremo essere lì anche a fine stagione, questo è chiaro". Candreva? Il problema non è mai un solo giocatore, bisogna lavorare di squadra. Noi sapevamo dall'inizio quali erano i nostri obiettivi e ora siamo pienamente in linea con questi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE