Sanremo 2018: "Arrivedorci" Neri per Caso

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 10, 2018

Ieri sera ha fatto il suo esordio su Rai Uno il 68° Festival di Sanremo, con ascolti davvero eccellenti: l'evento ha infatti conquistato in media il 52,1% di share con 11.603.000 spettatori, migliorando il debutto dell'edizione dello scorso anno (condotta da Carlo Conti insieme a Maria De Filippi) che aveva ottenuto il 50,4% di share con una media di 11.374.000 spettatori.

È una storia di ragazze demenziali Che volevano cambiato l'universo L'universo che opprimeva le ragazze demenziali Poi quel giorno l'astronave dei marziani Proveniente dagli spazi siderali Con il tubo che ti aspira nel suo interno E nessuno che ci crede E quella sonda che sondava l'organismo Ci ha trasformati in musicisti, ma maschi Poi la carriera è andata molto bene per fortuna Una storia unica, singolare e atipica Completamente antieconomica, a propulsione elica Una storia unica, una carriera artistica Dolcemente stitica, ma elogiata dalla critica. Eppure, nonostante il concerto di addio, gli Elio sono ancora insieme, a salutare tutti i loro fan con un brano che ha nel nome il suo significato, Arrivedorci.

Senza appartenere è il titolo della canzone di Roby Facchinetti e Riccardo Fogli in gara al Festival di Sanremo 2018.

"Noi non ci vantiamo come fa Baglioni".

Ultimi a salire sul palco, ma grazie al loro duetto hanno cercato di dare un impatto emotivo pazzesco.

L'orchestra è diretta da Beppe Vessicchio, che prima di iniziare viene interrotto da Claudio Baglioni pronto a portargli una bacchetta con tanto di fiocco rosso. Alla domanda "Vi sciogliete veramente?" gli EelST annuiscono e dichiarano che non ci hanno ripensato neppure dopo la grande dimostrazione di affetto e interesse nei loro confronti suscitata dalla notizia del loro scioglimento. Sono gli Elio e le Storie Tese, storica band da qualche mese nota alle cronache per aver annunciato il proprio scioglimento. Sempre eccentrici, dai travestimenti ambigui, e dai sorrisi che sono riusciti a strappare nel corso delle loro esibizioni. A sfidarsi stasera saranno, in ordine alfabetico, Annalisa, Red Canzian, Decibel, Diodato e Roy Paci, Elio e Le Storie Tese, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Ron, Vanoni-Pacifico-Bungaro, Le Vibrazioni e Nina Zilli, mentre per i giovani, sempre in ordine alfabetico, ci saranno Lorenzo Baglioni, Alice Caioli, Giulia Casieri e Mirkoeilcane.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE