Frecciarossa Perugia-Milano-Torino: partito il primo treno

Barsaba Taglieri
Febbraio 8, 2018

Il primo Frecciarossa 'di Perugia' è partito giovedì mattina, puntuale alle 5.13, dalla stazione di Fontivegge. Una data che in molti non hanno esitato a definire "storica". Sfiora quota mille il numero di biglietti prenotati fino al 30 marzo per il nuovo collegamento ferroviario. Il treno di ritorno partirà questo pomeriggio alle 18.45 e arriverà a Perugia alle 22.18. Hanno partecipato al primo viaggio del Frecciarossa da Peruigia anche il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia Giampiero Bianconi e il presidente della Camera di Commercio Giorgio Mencaroni. "Averla ottenuta non è stato semplice, adesso speriamo che i nostri numeri continuino ad essere confortanti così da stabilizzare questo importante collegamento".

Marini "Il Frecciarossa da Perugia è un obiettivo condiviso con Trenitalia e una scommessa sulla qualità dei servizi e dei collegamenti per una regione che, se non in una minima parte, non è attraversata dall' alta velocità".

"È una bella giornata - ha detto il sindaco Romizi, sceso poi ad Arezzo - e simbolicamente siamo qui a dare il benvenuto".

Il Frecciarossa Perugia-Milano-Torino, partito per la prima volta giovedì 8 febbraio, ha di fatto aperto un'epoca nuova per ciò che riguarda la viabilità in Umbria. Un milione lo mette la Regione, il resto la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

Il servizio, sperimentale, sarà attivo fino a Dicembre 2018; la Regione Umbria si farà carico di pagare 1.300.000 euro (più iva al 10%), grazie anche ai 350.000 euro messi a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. A bordo anche tante facce giovani, come quelle di Giacomo e Filippo, due ventenni di Perugia: "Avere la possibilità di raggiungere una grande città come Milano in poco più di tre ore è troppo bello", dicono.

Il Frecciarossa 9500 non circolerà nei giorni festivi e il sabato cambierà la sua denominazione in Frecciarossa 9582 concludendo la corsa a Milano, mentre il Frecciarossa 9555 non si effettuerà nei prefestivi. Di certo il Frecciarossa favorirà il turismo, sia in entrata che in uscita.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE