Follia in cascina, agricoltore spara a un collaboratore

Bruno Cirelli
Febbraio 8, 2018

Questa mattina, intorno alle 07.00, un uomo 80 enne ha aggredito con un fucile da caccia, verosimilmente per una disputa di natura privata, un agricoltore 46 enne del podere attiguo e lo ha colpito al volto con una fucilata. Non si conoscono con precisione i dettagli della vicenda: la fucilata sarebbe partita al termine di un litigio tra il 46enne e il suo datore di lavoro nel cortile dell'azienda agricola, un allevamento di cavalli, per motivi che però al momento si ignorano: probabilmente dissidi lavorativi. Erano stati istituiti alcuni posti di blocco, ma alla fine lo hanno preso vicino a casa.

Dopo aver raggiunto una villetta ha potuto finalmente chiedere aiuto. Trasportato al San Matteo, il quarantasettenne è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico e si trova tuttora ricoverato in condizioni gravi, anche se non in pericolo di vita. L'uomo è ricoverato in codice giallo. A indagare sul caso sono i carabinieri della compagnia di Stradella.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE