Enzo Avitabile, conosciamo gli Esordienti di Sanremo 2018

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 8, 2018

In quel momento la rossa si sarebbe rivolta al poliziotto al grido di "Ma guarda che c.one" e questo le sarebbe costata la denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale proprio nella giornata di ieri. Una produzione quasi cinematografica per la canzone che segna la quinta partecipazione di Noemi al Festival di Sanremo e che le permette di dare sfogo alla sua voce grintosa e graffiante.

La lite va in scena martedì, quando Noemi ha tentato di forzare un varco.

Nonostante il nome della categoria, gli Esordienti, il più delle volte, hanno alle spalle anni e anni di esperienza tra concerti e manifestazioni musicali ma che magari, per svariati motivi, non hanno mai avuto il piacere di salire sul palco dell'Ariston per prendere parte al Festival di Sanremo come partecipanti. La sua Non smettere mai di cercarmi racchiude il forte repertorio dell'artista, che è riuscita a valorizzare il testo grazie a melodie soft e adeguate al ritmo generale del brano.

Un commento piuttosto "colorito" che non è sfuggito all'agente della sicurezza, che ha immediatamente cercato dei testimoni e ha richiamato Noemi per identificarla.

Poi Noemi parla del suo compagno riconoscendogli la grande pazienza e poi aggiunge con ironia: "Insieme siamo ergonomici: quando andiamo a letto dormiamo abbracciati". Tutta "colpa" delle misure di sicurezza che la kermesse ha adottato negli ultimi anni.

Il Festival di Sanremo è solo alla vigilia della terza serata, in onda giovedì 8 febbraio 2018, e non si placano le discusse e controverse vicende che riguardano i campioni in gara. Il fiore per la lotta contro la violenza sulle donne è stato invece posizionato volutamente dalla cantante al di sopra dell'orecchio destro, particolare che le ha permesso di ottenere un'immagine ancora più spensierata. Si spera che la questione possa essere risolta più in fretta possibile e nel migliore dei modi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE