DIRETTA / Udinese-Milan risultato LIVE | Comunicate le formazioni ufficiali

Rufina Vignone
Febbraio 4, 2018

In vista della gara contro l'Udinese, il tecnico del Milan Gennaro Gattuso ha risposto a chi gli ha chiesto del mercato da poco concluso. Io sento moltissimo le partite, lui meno. Di Suso dice: "è un ragazzo che dà grande disponibilità, che fa sempre le due fasi". Chi non gioca ha il muso lungo ma questo non deve succedere, è responsabilità mia. La novità principale è davanti con Andrè Silva che potrebbe giocare dal 1' al posto di Kalinic nel tridente con Calhanoglu e Suso.

SUI GIUDIZI DI STAMPA E TIFOSI: 'Noi non ci dobbiamo dimenticare quelli che eravamo due mesi fa. Basta tornare indietro alla sfida dell'andata per capire quanto sia cambiato l'Udinese, per capire che oggi questa squadra ha stimoli ed ambizioni rinnovate ma soprattutto che ha un'anima e un cuore. "Non siamo diventati Brad Pitt all'improvviso". Sta facendo qualcosa di nuovo che non vedevamo da tempo, ci aspettiamo qualcosa in più in termini di gol dalla sua mattonella. Inoltre, gli aggiornamenti della partita saranno disponibili anche su Calcio News 24 con la diretta live testuale dalle ore 13 con ampio pre-partita e approfondimenti prima, durante e dopo la gara. I friulani ospiteranno il Milan di Gattuso che vuole proseguire la rincorsa alla zona Champions.

Sul rientro graduale di Conti: "Sta del lavoro specifico assieme al gruppo noi ma è ancora presto". Sicuro, André Silva pecca in atteggiamento e avrà pure un'infinità di difetti tecnici o tattici, ma se continuerà a essere gestito così possiamo già considerarlo perso. Tra un mese potrà essere parte integrante della squadra, fare tutto con noi, non so ancora quando potremo vederlo in campo.

Sono trascorse 40 le partite dall'ultima volta in cui l'Udinese ha pareggiato 0-0 in tutte le competizioni.Poco meno del 73% delle partite in trasferta di Milano nel campionato si sono concluse con oltre 2,5 goal e cinque degli ultimi sei tra le due squadre hanno visto l'Udinese segnare. Quando entra ci mette un secondo per togliersi la casacca, ci da una veemenza incredibile, non solo per i suoi gol ma per la mole di lavoro che fa. E' un grande uomo, un uomo di spessore e classe. In campionato ha vinto, in Coppa Italia ha fatto bene e magari se non avesse sprecato l'occasione alla fine da gol poteva anche battere la squadra di Simone Inzaghi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE