Carnevale: a Trento sfilata carri e giochi per bambini

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 4, 2018

Il programma, messo a punto da Consorzio Trento iniziative, dal Servizio Cultura, Turismo e Politiche Giovanili del Comune e da Promoevent, è stato presentato oggi a palazzo Geremia a Trento.

Salvo sorprese dell'ultimo minuto, i carri non ci saranno ma per domenica 11 febbraio è prevista comunque una sfilata in maschera in Piazza del Popolo di tutti i bambini degli istituti comprensivi della città.

Le fiamme si sono propagate all'interno del capannone dove si lavorava alla preparazione dei carri.

Non solo la sfilata, ma anche due feste: una per i bambini, domenica mattina, in piazza Duomo, realizzata insieme all'associazione Mamme per L'Aquila e una sabato 10, dalle 20, a Palazzetto dei Nobili. A tal proposito, sarà possibile condividere su Facebook, Twitter e Instagram le foto scattate durante la festa con l'hashtag #UnBacioDaSenigallia: "la più bella o quella ritenuta più interessante sarà utilizzata come immagine del Carnevale 2019". Il tradizionale gemellaggio carnascialesco porta nel monregalese, dopo la tradizione orobica di Arlecchino del 2017, quella umbra facendo riscoprire le quattro maschere più rinomate Nasotorto, Nasoacciaccato, Rosalinda e Chicchirichella. "Non c'è un tema, noi ci siamo ispirati agli antichi fasti veneziani, ma la scelta del travestimento è ovviamnete libera". Wozzappando su pe u Ravale è invece il tema scelto dal gruppo di Beroide e Campello, mentre molto più classico l'allestimento del centro per l'infanzia di Morgnano, che ha puntato su Biancaneve e i sette nani.

Artigianato, coriandoli, stelle filanti e tanto altro negli stand agghindati di piazza XX Settembre Tornando a parlare di sport poi non si può non si può non ricordare quello che ormai da tre anni è un appuntamento fisso della manifestazione fanese: il Carnevale in Sup organizzato dall'Asd Maredentro previsto in questa edizione per domenica 4 febbraio quando alle 10 tutti gli appassionati a bordo di StandUp Paddle, canoe, kayak e mosconi si ritroveranno al Lido Uno, neanche a dirlo, mascherati, e partiranno (verso le 11) per una "traversata" in mare del tutto insolita che comprenderà, come vuole la tradizione del Carnevale made in Fano, il lancio di dolciumi agli spettatori che assisteranno a questa simpatica e divertente sfilata "marina".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE