Macerata. Spari da un'Alfa Romeo 147 ferite 4 persone di colore

Bruno Cirelli
Febbraio 3, 2018

Si segnalano feriti anche in via Piave e via Pancalducci, e questo estende l'area oggetto del raid.

Terrore a Macerata, in diverse vie della città tra cui Corso Cairoli e via dei Velini, zona stadio sono stati esplosi colpi di pistola.

Secondo alcuni testimoni, l'Alfa Romeo Nera da cui sono stati sparati i colpi a Macerata si starebbe dirigendo verso via dell'Industria e verso Casette Verdini, nei pressi di Pollenza, sul cui territorio è stato trovato il corpo smembrato di Pamela Mastropietro, chiuso in due trolley.

"La città non si lasci schiacciare dall'odio".

"Restate tutti in casa fino a nuova comunicazione".

"Restate in casa" è il messaggio lanciato alla cittadinanza dal sindaco di Macerata Romano Carancini dai profili social del Comune. Spari in diversi punti della città, pare tutti partita dalla stessa auto scura e il bersaglio sono sempre persone di colore.

Il sindaco Romano Carancini su Facebook ha spiegato che è stato interrotto il servizio di trasporto pubblico. "Si consiglia di non muoversi per andare a prenderli fino a nuova comunicazione". Spari in corso Cairoli, via Spalato, alla Stazione e via dei Velini. Qui si è sparso il panico.

La quarta persona ferita, una donna di origini nordafricane, sarebbe stata colpita vicino alla stazione. Per il momento due le persone ferite e soccorse dai sanitari del 118.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE