Operazione Adranos, decapitati vertici del clan Santangelo NOMI E FOTO(1 di 32)

Bruno Cirelli
Gennaio 30, 2018

Sono 33 le persone arrestate dalla Polizia di Stato a partire dalle prime ore del mattino in un'operazione condotta dalla Procura Distrettuale antimafia di Catania.

L'inchiesta Adranos ha anche visto il coinvolgimento di un assistente capo della Polizia in servizio presso il Commissariato di Adrano, Francesco Palana, al quale è stata applicata la misura della custodia in carcere per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, i clan opposti dei Santangelo e degli Scalisi, dopo anni di contrasto, erano arrivati ad un accordo nella gestione di affari illeciti nel comprensorio di Adrano e nella spartizione dei proventi illeciti.

Le due organizzazioni controllano il locale mercato ortofrutticolo e quello all'ingrosso di carne, imponendo il "pizzo".

Agli affiliati del clan Santangelo sono contestati episodi estorsivi, un vasto traffico di stupefacenti, nonché una rapina in abitazione ed un furto di un bancomat di un istituto di credito con l'utilizzo di escavatore.

Tra gli arrestati c'è anche un poliziotto. Nei confronti di Francesco Palana è stata adottata la sospensione cautelare dal servizio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE