Microsoft intenzionata a comprare Electronic Arts, Valve e PUBG?

Geronimo Vena
Gennaio 30, 2018

A lanciare lo scoop è stato Polygon, che cita fonti attendibili vicine al colosso di Redmond. L'acquisizione di Electronic Arts dovrebbe essere solamente una fra le tante nei mirini del produttore di Xbox, ma anche la più importante in termini di dimensioni. Questi sono i rumors che girano tra gli appassionato di videogiochi.

Microsoft vuole comprare Electronic Arts?

Ma non solo, dalla stessa fonte proviene un altro rumor (con la "R" maiuscola): Microsoft starebbe valutando anche la possibilità di acquistare Valve e PUBG Corp.

Per quanto riguarda gli altri due possibili acquisti Microsoft vorrebbe integrare Steam all'interno del proprio catalogo e assicurarsi l'esclusiva assoluta del Battle Royale targato Bluehole. Si tratta di opzioni enormi nel mercato dei videogiochi, capaci di rivoluzionare il panorama del settore.

Da non sottovalutare nemmeno l'impatto della manovra sul gaming per PC: Origin si fonderebbe con il Windows Store, sostanzialmente, garantendo a quest'ultimo così come all'esclusivista Windows 10 una crescita imponente. Microsoft continua a essere un gigante nel mondo dell'informatica, ma i risultati di Xbox One fanno ormai temere che la console possa essere superata anche dalla ritardataria Nintendo con Nintendo Switch ed è sempre più urgente riuscire a trovare nuove esclusive.

Dopo le indiscrezioni sull'interesse da parte di Microsoft, le azioni di Electronic Arts hanno chiuso alla borsa americana con il +2% nella giornata di ieri, notizia certamente positiva per il publisher.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE