Tim verso il ricorso al presidente della Repubblica sul "golden power"

Paterniano Del Favero
Gennaio 26, 2018

In sostanza, Telecom respinge le decisioni con cui il governo in autunno ha imposto a Telecom una serie di misure per meglio garantire la sicurezza di attività sensibili quali la rete, i cavi sottomarini di Sparkle e i servizi di Telsy. Intanto, un Cda lampo di Tim ha deciso di far partire il ricorso al Capo dello Stato sul golden power.

Oggi Telecom Italia, guidata da Amos Genish e controllata da Vincent Bolloré attraverso Vivendi ha deciso di fare ricorso al presidente della Repubblica contro il golden power esercitato dal governo.

Il governo non ha ancora istituito il comitato per dare attuazione alle misure previste relative ai piani di sviluppo, investimento e manutenzione delle proprie reti e impianti.

Tim aveva mostrato subito una condivisione sulla linea dell'esecutivo comunicando dopo la notifica che le "misure adottate si pongono in linea con la strategia di Tim e rispetto a esse la società manifesta la propria condivisione ed il proprio impegno".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE