Koulibaly, parla l'agente: "In Italia contro il razzismo non si fa nulla"

Rufina Vignone
Gennaio 23, 2018

Ancora una volta è stato preso di mira il difensore senegalese Kalidou #koulibaly, fortissimo centrale della squadra di #sarri. Il motivo? I cori razzisti dei tifosi bergamaschi.

Infatti, secondo il quotidiano, alcuni giocatori partenopei hanno chiesto all'arbitro Orsato di sospendere l'incontro.

Koulibaly a Bergamo è stato bersagliato dai tifosi di casa.

"Il trionfo di ieri sarà importantissimo alla fine della corsa, sanno tutti quanto sia difficile vincere contro l'Atalanta a Bergamo". Prima gara dopo le due settimane di sosta che hanno fermato il campionato.

”Razzismo? In Italia sembra che non si faccia mai nulla su questo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE