Classifica fatturati: Juve unico club italiano nella top 10! Crollo Milan

Rufina Vignone
Gennaio 23, 2018

La 'money league', ovvero le 20 società calcistiche con i fatturati più alti a livello mondiale, nella scorsa stagione hanno generato ricavi pari a 7,9 miliardi (+6%). Lo ha calcolato Deloitte nel suo report giunto ormai alla sua 21° edizione. Male il Milan che scivola dalla 16.esima posizione alla 21.esima: i ricavi nel giro di un anno sono scesi di 23 milioni di euro, da 214,6 a 191,7.

Tra le italiane, stabile la Juventus al 10° posto, mentre il Napoli sale al 19°.

Mantenere un posto nella top 10 della Money League potrebbe rivelarsi più complicato per la Juventus in Italia nei prossimi anni, dato il prevedibile calo dei proventi derivanti dai diritti tv rispetto ai club di Premier League. "Key driver per i bianconeri, oltre alla vittoria del sesto scudetto consecutivo, è stato l'ottimo piazzamento ottenuto in Champions League, che, con l'accesso alla finalissima di Cardiff, ha consentito al club di riscuotere un premio di 110,4 milioni dall'Uefa". A ciò si aggiunge la qualificazione diretta alla Champions League, il proprio primo posto con €676.3 milioni, sebbene registrando un meno 12 rispetto alla stagione precedente.in particolare, il totale dei ricavi dello United è così sezionato: 325 milioni da sponsorizzazioni e merchandising, 225 milioni in diritti tv e 125 generati dagli incassi ai botteghini dell'Old Trafford. Il dettaglio interessante è che i nerazzurri sono tornati a superare i 200 milioni di ricavi dal 2012. Le buone prestazioni conseguite in Europa, invece, sono state il volano del successo del Napoli, unica new entry italiana di quest'anno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE