San Cristoforo, pitbull aggredisce i poliziotti: denunciati i proprietari

Bruno Cirelli
Gennaio 21, 2018

Un dogo argentino legato a una catena alle inferriate d'ingresso dell'abitazione di una coppia di pregiudicati che abbaiava insistentemente è stato notato da personale del commissariato Borgo-Ognina della polizia di Stato nello storico rione San Cristoforo di Catania.

L'animale già molto aggressivo, all'arrivo dei poliziotti si è ancor di più infuriato, provando ad aggredirli e a entrare nell'auto, impedendo di fatto il controllo della zona.

Inoltre, all'interno dell'abitazione, in un piccolo cortile, è stata notata la presenza di un altro grosso cane, un pitbull americano, anche questo molto aggressivo. Il cane incatenato all'esterno dell'abitazione era un pericolo per i passanti e quindi gli agenti adottando le dovute cautele sono intervenuti.

Nell'immediatezza, a cura dei poliziotti, sono state imposte delle prescrizioni a tutela delle persone e degli stessi animali, col divieto di lasciarli sulla pubblica via e, vista la pericolosità, con l'obbligo di fargli indossare la museruola.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE