Festa al comando dei vigili nel giorno del Santo Patrono

Bruno Cirelli
Gennaio 21, 2018

Il Vescovo, alla presenza del cappellano dei vigili urbani, Don Andrea Perrelli e del parroco di San Pio X, don Franco Isabello, ha benedetto il Corpo ed è stata intitolata la sala convegni a San Sebastiano, Patrono della Polizia Locale.

Ufficiale delle guardie Diocleziane che di nascosto aiutava i cristiani per questo motivo fu legato e trafitto con delle frecce. Sarà presentata la nuova Centrale Operativa e Body Cam adottata dalla Polizia Locale di Fondi, che presenta molteplici funzioni di monitoraggio, controllo e assistenza da parte degli Operatori di PL, come quella della "localizzazione" - in grado di rilevare a intervalli regolari le posizioni indicandole sulla cartografia, rendendo disponibile l'Operatore per gli interventi in carico alla centrale - e quella dell'"allarme", che consente di attivare automaticamente un microfono e una webcam integrati nella strumentazione degli Operatori di PL, in particolare la funzione di integrazione e interconnessione con le telecamere esterne di videosorveglianza in funzione sul territorio comunale. San Sebastiano sarebbe stato martirizzato sui gradini di Elagabalo, sito in cui, successivamente venne costruita, in suo onore, un luogo di culto.

Sabato 20 alle 10.30 avverrà la processione con il simulcaro di San Sebastiano, per le vie del paese.

Torna il mese di gennaio e torna a Mistretta l'appuntamento religioso invernale più atteso che offre, alla città intera, un momento spirituale assai significativo.

Il culto di San Sebastiano è molto seguito anche a Berchidda e a Ulassai in Sardegna, dove ogni 20 gennaio viene realizzato un grande fuoco e si offrono arance in un grande banchetto, che sono l'inizio dell'antico carnevale, denominato su Maimulu.

Il giorno dopo si tiene una processione per riportare il Santo nella sua chiesa dalla cattedrale e, subito dopo la messa si ha il tipico rinfresco a base di dolci sardi e vernaccia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE