E poi la notte c'è Bruno Vespa da Cattelan

Rufina Vignone
Gennaio 19, 2018

"Ve lo dico subito, cosi' evitiamo la domanda".

"Questo show è iniziato come un regalino e ora è diventato il late night show più longevo della TV italiana Anni duemila. - spiega il padrone di casa - Mi piace fare le cose un pezzetto per volta e guadagnare l'attenzione del pubblico".

Da settimane appaiono in onda gli spot che ne preannunciano l'imminente inizio e oggi abbiamo finalmente una data di messa in onda: la nuova ed inedita quinta stagione di E Poi C'è Cattelan andrà in onda dal 22 gennaio (dal lunedì a venerdì) sempre in seconda serata su Sky Uno. "Siamo il primo show colluttorio della tv italiana".

Grazie alla complicità che Cattelan è in grado di instaurare con i suoi ospiti, lo spazio dell'intervista si trasformerà in uno 'spazio libero' dove poter parlare senza costrizioni, con leggerezza e ironia. "Quest'anno mi piacerebbe avere anche ospiti con cui allargare un po' l'orizzonte, come Milena Gabanelli, che spero di avere ospite prima della fine del programma". Quest'ultimo è un habitué dello show e infatti Cattelan tiene a sottolineare che per lui averlo è una tradizione scaramantica, ma anche un piacere perché con il cantautore è sempre possibile trovare nuovi spunti per sperimentare. Secondo quanto annunciato in conferenza stampa dallo stesso conduttore, la quinta stagione del programma sarà costellata da tanti ospiti, tra i quali: Francesca Michielin, Fabio Rovazzi, Antonia Klugmann, Ghali, Frank Matano e Massimo Popolizio, Beatrice Venezi, Pierfrancesco Favino, Jean Paul Gaultier, Zerocalcare, i Måneskin, Fabio Rovazzi, Ruggero Pasquarelli, Elettra Lamborghini, Jake La Furia, Regina Baresi.

Ogni puntata del programma targato Sky dura circa mezzora e sarà caratterizzata da interviste, canzoni, giochi in studio, gag e naturalmente numerosi ospiti. Andavo a fare Trl (su Mtv) nelle piazze e mi portavano via in auto perché mi rincorrevano i fan: mi sembrava di essere uno dei Beatles. Ma quest'anno tra chi intervisterebbe volentieri c'e' anche il collega Fabio Fazio. Un'edizione che potrebbe essere un grande successo, maggiore delle precedenti, anche se il conduttore svela di non essere particolarmente legato ai "numeri".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE