Del Fante, Poste italiane: "Con Anima e Cdp nuove partnership strategiche"

Paterniano Del Favero
Gennaio 19, 2018

Il titolo, che occupa una delle prime posizioni nel paniere del Ftse Mib, negli ultimi minuti viene scambiato a 6,715 euro, a poca distanza dai massimi intraday, con un progresso del 2,05%. Per quanto riguarda Cassa Depositi e Prestiti gli accordi, come noto, prevedono per Poste italiane commissioni annue comprese tra 1,55 e 1,85 miliardi per la distribuzione negli uffici postali di buoni e libretti emessi da Cdp nei prossimi tre anni.

E questo mentre il "network di Poste raggiunge il 95% del territorio, e dunque offriamo una proposta di vendita unica sul mercato" italiano. Nel corso di una conference call con gli analisti, che l'amministratore delegato del gruppo, Matteo Del Fante, ha avuto con gli analisti sugli accordi di partnership con Anima SGR e la revisione degli accordi con Cdp, il manager ha sottolineato che Anima è un partner ideale per Poste Italiane e aiuterà l'azienda a innovare i prodotti. Del Fante ha aggiunto che con la nuova direttiva Mifid i "prodotti sono più trasparenti, più facili da capire", concetti questi che "Poste ha sempre avanzato".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE