Approvato piano opere pubbliche, 605 milioni per le Marche

Bruno Cirelli
Gennaio 19, 2018

Sono stati stanziati un miliardo e 35 milioni di euro per ricostruire le opere pubbliche distrutte dal sisma di questi 605 milioni alle Marche. Presenti la commissaria straordinaria alla ricostruzione, Paola De Micheli e il capo della Protezione civile nazionale, Angelo Borrelli.

C'e' stata anche una prima approvazione degli elenchi degli interventi sulle chiese (ancora provvisori) di Lazio, Umbria, Abruzzo e - per le Marche - per le diocesi di Macerata, Camerino e Fabriano.

Via libera da subito all'intervento per Amatrice e Accumoli (36 milioni). Ringrazio percio' la Protezione civile e lo stesso Borrelli. La Protezione civile del 2017 non e' quella del 2009.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE