Vaccini, Di Battista: "Non siamo contrari, non vogliamo l'obbligo"

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 16, 2018

Questo è il contenuto del post che ha pubblicato oggi su facebook. Queste frasi sono infatti state pronunciate dallo stesso Di Battista nel video girato fuori dal presidio sanitario dove aveva portato il figlio a vaccinare. In realtà ti devi prenotare, ma se ti prenoti il primo appuntamento - prenotandosi oggi - è a luglio!.

Il giovane esponente del movimento fondato da Beppe Grillo ha poi proseguito: "Sento che il M5S è contro i vaccini, tutte fake news, io sono qui per vaccinare mio figlio ma il presidio aperto per vaccinarsi senza prenotazione dalle 7.30 alle 11.30, con ultimo accesso alle 11.15 in realtà non ti vaccina: non c'è personale".

Di Battista affronta anche la differenza della proposta politica del M5S rispetto a quelle di Berlusconi e Renzi: "Gli altri promettono il contrario di quello che hanno fatto quando erano al governo, come sul canone Rai e sulla riforma Fornero - dice l'ex deputato - noi sul reddito di cittadinanza che costa 17 miliardi abbiamo trovato le coperture e le abbiamo presentate in parlamento". Ascoltate! Questo è la stato della sanità del Lazio.

Da qui le file fin dall'alba. "Le persone vengono qui molto presto, magari alle 5, alle 6, perché fanno 20 vaccinazioni al giorno". Il parlamentare grillino Alessandro Di Battista non solo annuncia che è in procinto di vaccinare suo figlio, ma denuncia le carenze del presidio sanitario della sua zona. " Ad essere presa di mira in particolar modo è la Ministra Beatrice Lorenzi, colpevole di aver recentemente attaccato la posizione del Movimento 5 Stelle sul tema dei vaccini".

"E poi la Lorenzin e queste persone si permettono di attaccare il M5S? - attacca Di Battista - Questi hanno sventrato la sanità, gli hanno tolto quattrini e reso difficili persino le vaccinazioni pediatriche".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE