Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani, gli appuntamenti in provincia

Barsaba Taglieri
Gennaio 16, 2018

Il centro studi Ezechiele Ramin di Campagnola di Brugine organizza, nella settimana di preghiera per l'unità dei cristiani, una conferenza sul tema "Per una mentalità ecumenica".

Alle ore 20:45 ad Abbadia Alpina nella chiesa parrocchiale San Verano, incontro ecumenico di preghiera con la partecipazione della Chiese cattolica (il vescovo, monsignor Derio Olivero), valdese (il pastore Gianni Genre) ortodossa (padre Cyprian Ghizila).

Filo conduttore dei quattro incontri è il tema centrale di questa Settimana di preghiera: "Potente è la tua mano, Signore", ispirato al capitolo 15 versetto 6 del libro dell'Esodo. "In questo inno - spiega la prof.ssa Annarita Caponera, presidente del CCC e del Centro ecumenico "San Martino" - si ricorda la liberazione di Israele da parte di Dio dalla schiavitù d'Egitto e vuole essere non tanto un'esaltazione della guerra, quanto una celebrazione della forza salvifica di Dio che salva dal male e dalla schiavitù di ogni tipo. Il passaggio del mar Rosso per Israele rappresenta un nuovo inizio così come per le Chiese l'inizio dell'ecumenismo, il passaggio da un'era anti-ecumenica ad una ecumenica di aiuto, collaborazione e riconciliazione tra fedeli cristiani".

Ad aprire le celebrazioni diocesane per la settimana di preghiera sarà un interessante momento di approfondimento in programma lunedì 15 gennaio ore 16.30 presso il Caffè letterario della Bct di Terni con la tavola rotonda "Sacre Scritture e fondamentalismi". Intervengono il dott. Claudio Paravati, direttore della rivista Confronti, Dott. La particolarità dello "scambio di pulpito" rispetto ad altri servizi ecumenici è che "la liturgia proposta sarà pienamente corrispondente al rito delle due Chiese", ha detto il parroco Gracher. "Un organismo inteso a promuovere il dialogo e le attività ecumeniche tra le diverse confessioni religiose cristiane presenti a livello territoriale formando un coordinamento locale tra diverse confessioni cristiane, nel nostro caso alcuni rappresentanti dei valdesi-metodisti, cattolici, e ortodossi rumeni".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE