Morto Edwin Hawkins, indimenticabile voce di "Oh Happy Day"

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 16, 2018

Il musicista, 74 anni, è morto ieri sera - lunedì 15 gennaio - nella sua casa di Pleasanton, in California, dopo una lunga battaglia contro un cancro al pancreas. Il suo nome rimarrà per sempre legato al celeberrimo brano gospel Oh Happy Day, sviluppato a partire da un inno del XVIII secolo e inciso dagli Edwin Hawkins Singers nell'album Let Us Go into the House of the Lord del 1967 e poi nel 1969 come single con cui vinse il Grammy Award for Best Soul Gospel Performance. Hawkins, vincitore di 4 Grammy nella sua carriera, è stato uno degli ideatori dello urban contemporary gospel.

Musica Gospel e R&B: il mix perfetto di "Oh Happy Day" riuscì a catturare l'attenzione delle radio e degli ascoltatori con un'impennata di vendite. Nel corso dei decenni è stata cantata da tutti i più grandi artisti, da Aretha Franklin a Elvis Presley a Susan Boyle. Pianista sin dalla tenera età di sette anni, per il coro gospel di famiglia, il cantante è stato cofondatore del Northern California State Youth Choir con Betty Watson.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE