Festa di san Antonio abate a Fasano

Paterniano Del Favero
Gennaio 16, 2018

Inoltre, in Abruzzo e nella provincia di Teramo, sempre per festeggiare Sant'Antonio Abate vengono preparati i tradizionali Cillitte di Sand'Andonie (Gli uccelletti di Sant'Antonio), che sono offerti ai sandandonijre che girano di casa in casa intonando canti di questua, dove sono rievocati episodi leggendari della vita del Santo e delle sue battaglie con il demonio ed è implorata la sua protezione sulla famiglia nonché sui suoi beni e i suoi animali.

Il programma religioso inizierà già Sabato 13 Gennaio, con il pellegrinaggio alla Cappella del Santo e la Santa Messa presieduti da Sua Eccellenza Monsignor Raffaello Martinelli, seguiti dalla consegna del "Cero Votivo" a tutti i capicarro, per proseguire infine con il Triduo, che avrà luogo dal 14 al 16 Gennaio. Ci saranno alcuni stand per gustare le prelibatezze del nostro territorio e le chiacchiere per l'inizio del carnevale. Domenica 21, invece, ci sarà la tradizionale cavalcata con il passaggio della statua di Sant'Antonio per tutto il paese. Alle 6.00 si terrà la sfilata delle "Conche Rescagnate", con annessa premiazione delle conche e del costume tradizionale. A seguire: bambini in sella, il giuramento dei fantini, la benedizione a cura di Padre Joseph Vanson, la formazione delle batterie e la gara che si svolge sul tratto che va dal Calvario all'Acquedotto. Il latte viene posto in appositi recipienti ed è portato in ebollizione due volte divenendo così ricotta. Alle 19.00 spazio alla favata offerta a tutti i partecipanti. I festeggiamenti in onore del Santo si concluderanno alle ore 20,30 con uno spettacolo pirotecnico. Un momento ricco di significato simbolico che, anno dopo anno, viene ripetuto in maniera rituale per mettere in evidenza il grande legame esistente tra i giarratanesi e la figura di sant'Antonio abate nel contesto di una delle celebrazioni religiose invernali più sentite dall'intera cittadinanza.

La memoria liturgica dell'abate Antonio è fissata il 17 gennaio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE