Toyota, presentato il veicolo e-Palette a guida autonoma

Barsaba Taglieri
Gennaio 15, 2018

Toyota, presentato il veicolo e-Palette a guida autonoma (LaPresse) "Un'estensione del computer e dello smartphone". Ma in cosa consiste esattamente? Si tratta di un sistema composto da un veicolo a forma di cubo completamente autonomo ed elettrico, personalizzabile dal punto di vista delle dimensioni e della "portata", con un'interfaccia di controllo aperta che consente alle aziende partner di installarvi il proprio sistema di guida. Qualcosa di concettualmente simile è stato presentato, sempre sotto forma di concept, anche dalla Volkswagen con la Sedric e dalla Rinspeed con la Snap. Uno di questi è sicuramente Toyota e il suo Brand di lusso Lexus che nell'ultimo anno ha dato una bella svolta tanto alle tecnologie sviluppate e implementate quanto ai veicoli sperimentali adottati per testare queste nuove features.

Una volta installato il sistema di guida autonoma dell'azienda partner, la tecnologia Toyota fungerà da rete di sicurezza per supervisionare e garantire il funzionamento del veicolo.

Il pilastro fondamentale dell'e-Palette Concept è la Mobility Services Platoform, un network di applicazioni connesse di mobilità che puntano ad una gestione fluida e semplificata di flotte di veicoli autonomi. Il costruttore giapponese ha già in programma di testarlo all'inizio del 2020 sulle strade americane e su quelle di alcuni altri Paesi. E' importante, però, che sviluppiamo soluzioni di mobilità che aiutino ognuno tutti nella loro vita e stiamo facendo la nostra parte per creare una società migliore per i prossimi 100 anni e oltre. "L'annuncio di oggi segna un passo importante verso la nostra evoluzione a una mobilità sostenibile". Scrivi il tuo commento qui sotto!

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE