Addio al parrucchiere dei Vip: morto Umberto Schettino

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 14, 2018

Addio a Umberto Schettino. Ritornato al Pronto soccorso del San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno, Schettino fu trasferito presso la Cardiologia dello stesso nosocomio e fu ricoverato per una settimana.

Il pm Roberto Penna ha aperto così un fascicolo e non è escluso che possa disporre l'autopsia: un esame che servirà a fornire ulteriori dettagli sulla morte del 45enne e stabilirà se vi siano eventuali responsabilità da parte dei medici che lo hanno assistito durante i suoi ricoveri. Il 45enne è infatti morto lo scorso giovedì.

L'uomo si era recato al pronto soccorso dell'ospedale per una presunta malattia cardiaca ma, dopo alcuni accertamenti era stato mandato a casa. A fine novembre un malore aveva costretto l'uomo a un ricovero presso l'ospedale, ma nonostante ciò la forza vitale non era mai venuta meno fino a quel giorno in cui il brutto male ha avuto la meglio sulla voglia di vivere del povero Umberto.

Il lutto ha colpito la comunità di Pompei e di Castellammare di Stabia. Tra sabato e domenica scorsa le sue condizioni si sono aggravate e il sui medico curante gli avrebbe consigliato un nuovo ricovero a Salerno. Umberto Schettino era considerato il parrucchiere delle star.

La donna ha ricostruito l'iter che ha portato il marito fino al decesso.

Tantissimi stanno affollando la sua bacheca social per un ultimo saluto, ricordandolo come una persona buona, affettuosa e attaccata alla vita. Purtroppo il periodo festivo accentua e rende tutto più rognoso (molte volte passo più tempo ad aspettare un accertamento peri giorni festivi che altro), ma ho mia moglie i miei figli che sono linfa per me, ho degli amici che con messaggi e telefonate mi sostengono moralmente.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE