Sci, Peter Fill ha vinto la Coppa del Mondo di combinata

Rufina Vignone
Gennaio 13, 2018

Ottimo terzo posto per Peter Fill nella combinata di Wengen, l'azzurro è salito sul podio nella seconda gara della specialità dopo il secondo posto conquistato a Bormio nella combinata. "E' il terzo grande trionfo per Fill in carriera dopo aver conquistato per due volte la più prestigiosa coppetta della discesa libera". Dopo la discesa l'Italia aveva Paris terzo, Fill quarto e Innerhofer quinto. Per questo il podio di Fill è un buon segnale: si tratta di una carta in più per l'Italia, in una gara comunque da sempre legata anche al fato. Per i colori azzurri, comunque, potrebbero arrivare altre soddisfazioni dalle prove veloci in programma nel wekeend. La coppa di combinata - anche se da sempre la Fis ha coltivato la polivalenza - in realtà ha storia recente, introdotta in coppa del mondo solo nel 2006 e non si sa per quanto ci resterà ancora.

Il miglior svizzero è stato Mauro Caviezel che ha lottato nella manche di slalom ed ha sfiorato il successo nella classifica di specialità. "Il russo Pavel Trikhichev dalla 29a posizione chiude al secondo posto con un ritardo di +0" 96.

Peter Fill ha commentato con le seguenti parole l'arrivo sul podio, le dichiarazioni sono riportate da gazzetta.it: "Sono contento per oggi". Poi una stoccata a chi lo ha criticato nelle ultime settimane e bollato come finito: "Io sul viale del tramonto?" In vista di domani spero di recuperare perché è stata veramente dura e ora non potrò riposarmi subito, quindo perderò molto tempo di recupero. Le ragazze domani saranno invece impegnate in Austria a Bad Kleinkirchheim dove ci sarà un superG (la discesa è stata spostata a domenica). "Quest'anno è mancata la fortuna, ma oggi ne ho avuta nel precedere Jansrud di un centesimo", ha concluso lo sciatore azzurro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE