"Gravi malfunzionamenti", la Francia boccia la goal line technology: sospeso l'utilizzo

Paterniano Del Favero
Gennaio 13, 2018

Francia goal-line technology. Problemi non di poco conto per la Francia, alle prese con alcune situazioni scomode per quanto riguarda i casi di gol-non gol. L'organismo responsabile della gestione delle Leghe professionistiche di calcio francesi ha deciso di sospendere l'uso della goal-line technology per un periodo di tempo non specificato dopo due errori a metà partita. L'arbitro per convalidarlo deve fare ricorso alla Var. "In seguito a diversi malfunzionamenti, avevamo già avvisato la GoalControl, la prossima settimana decideremo come agire".

Un episodio che fa discutere la federazione francese, che starebbe pensando addirittura di rescindere il contratto con il fornitore GoalControl, che è lo stesso della Serie A. In Italia, finora, la tecnologia del gol-no gol si è dimostrata infallibile, ma il caso Rabiot fa sorgere qualche ombra. La compagnia è guidata dall'ex nazionale di calcio tedesco Simon Rolfes.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE