Casalecchio, muore a 24 anni dopo la piscina

Bruno Cirelli
Gennaio 13, 2018

E' morto a soli 24 anni il giovane disabile che ieri sera è stato soccorso alla piscina Virgin di Casalecchio di Reno.

Indagano sull'accaduto i carabinieri della Compagnia di Borgo Panigale coordinati dalla Pm Elisabetta Scandellari, che ha disposto l'autopsia per accertare le cause della morte. Immediatamente è scattato l'allarme ed è arrivata l'ambulanza del 118, i sanitari hanno fatto tutte le manovre necessarie a rianimarlo e il ragazzo è stato portato all'ospedale Maggiore, ma è morto poco dopo essere arrivato in pronto soccorso. L'esame medico legale servirà a stabilire se il giovane è morto per annegamento, oppure per un malore. Di certo a quell'ora la piscina, che si trova nel complesso Virgin di via Aldo Moro a Casalecchio, nella Meridiana, era affollata ma il 24enne, che è residente a Zola Predosa, si trovava nella vasca piccola. A nulla sono valsi infatti i vari tentativi dei medici intervenuti tempestivamente sul posto, per strapparlo alla morte. Spetterà alla magistratura anche stabilire se i soccorsi siano stati tempestivi all'interno della piscina e se sono state rispettate tutte le prescrizioni per episodi del genere.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE