Baby gang picchia un 16enne, ragazzo operato alla milza a Melito

Bruno Cirelli
Gennaio 13, 2018

Ennesimo episodio di violenza da parte di baby gang a Napoli: un ragazzo di 15 anni, residente a Melito, è stato aggredito e picchiato da un gruppo di una quindicina di giovanissimi. E' accaduto in serata all'esterno della metropolitana di Chiaiano, alla periferia del capoluogo campano. È quanto successo alle 18:30 alla stazione della Metro da dove i tre cugini erano appena usciti.

Accompagnato da uno zio al pronto soccorso dell'ospedale di Giugliano, è stato operato ieri sera a causa delle lesioni riportate alla milza. Ad indagare gli agenti del Commissariato di polizia di Giugliano, diretti dal primo dirigente Pietro Paolo Auriemma, insieme ai colleghi del Commissariato di Chiaiano. In una Napoli addobbata a festa per il Natale a un passo, si consumava nella zona "bene" della città una maxi rissa che sollevava ancora una volta il problema delle baby gang.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE