A casa con l'influenza muore mentre è al telefono con un amico

Barsaba Taglieri
Gennaio 13, 2018

Sempre stando a quanto riportato dal giornale romano, Matteo Carmignato, questo il nome del ragazzo, di punto in bianco ha smessso di rispondere all'amico con cui era al telefono.

Tragedia a Capraia e Limite, in provincia di Firenze.

L'amico che stava parlando con lui si è spaventato ed ha allertato i genitori. Stando a quanto riportato da Il Messaggero, un ragazzo di 17 anni che si trovava a casa per l'influenza è morto mentre era al telefono con un amico. Infatti aveva notato che Matteo non rispondeva più, improvvisamente e senza preavviso. In paese tutti lo definiscono "affettuoso", un ragazzo "pronto a scherzare con tutti" ma anche molto "fedele al suo paese" e fortemente legato alla famiglia, la mamma Sandra che lavora in una panetteria-gastronomia da lei aperta a Montelupo Fiorentino ed il papà Franco, in pensione dopo aver lavorato per la Revet. Non soffriva di alcuna patologia Matteo, e proprio questa è la ragione che ha gettato la famiglia nel totale sconforto. "Grazie di cuore a tutti coloro che vorranno aderire". Non ci credevo, siamo andati di corsa a casa sua.

Sono stati avvertiti i soccorsi arrivati tempestivamente sul posto ma nonostante gli operatori del 118 abbiano provato a rianimarlo per circa un'ora, ma purtroppo il ragazzo diciassettenne era già deceduto.

"Si fa la partitella".

Sono in corso le indagini per risalire alla causa precisa del decesso. Seguirà, nei prossimi giorni, il funerale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE