Sesso, omicidio e tradimento in Altered Carbon, la nuova serie originale Netflix

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 12, 2018

Ciò significa che alcune persone, specialmente i più abbienti, possono virtualmente vivere per sempre.

Scritta e prodotta da Laeta Kalogridis (Shutter Island) e diretta da Miguel Sapochnik, la serie vede nel cast anche Renee Elise Goldsberry, Martha Higareda, Ato Essandoh, Chris Conner, Will Yun Lee e Dichen Lachman.

Joel Kinnaman è il corpo in cui dopo 250 anni viene scaricato Takeshi Kovacs.

Basato sul classico romanzo noir cyberpunk di Richard K. Morgan, Altered Carbon è una storia intrigante di omicidi, amore, sesso e tradimento, ambientata più di 300 anni avanti nel futuro.

E' chiaro sin da subito come la serie mescoli passato e futuro in un circolo vizioso al centro del quale c'è il rapporto tra l'uomo e le nuove tecnologie: tutto è cambiato da quando le protesi mcluhaniane sono entrate, a buon diritto nella nostra quotidianità; i rapporti umani sono mediati, anche solo l'idea del contatto è considerata disdicevole, i corpi non sono più di carne ma digitalizzati e con essi è cambiata anche la percezione fisica del dolore, ed anche la morte è diventata controllabile, quasi programmabile.

Siamo nel 2384. Takeshi Kovacs è l'unico soldato sopravvissuto in un gruppo di guerrieri d'élite interstellari che furono sconfitti in una rivolta contro il nuovo ordine mondiale. In cambio, Kovacs dovrà risolvere il mistero legato ad un omicidio... quello di Bancroft stesso.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE