Prostituzione minorile, giudizio immediato: in aula a marzo

Barsaba Taglieri
Gennaio 12, 2018

L'inchiesta relativa al giro di baby prostitute che ha sconvolto Avellino va avanti.

La Procura ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato per due dei tre indagati.

.

Fissata al prossimo 7 marzo la data d'inizio del processo sulla prostituzione minorile che si perpetrava al circolo "L'Incontro" di via Vasto ad Avellino.

P.R. ha chiesto un patteggiamento in fase d'indagine, ottenendo il consenso del Pm.

I legali degli altri due indagati avranno circa due settimane per richiedere il giudizio immediato.

Mentre i due clienti delle minorenni, Pino Roselli 52enne professionista avellinese difeso dall'avvocato Gaetano Manzi, e Mario Luciano, l'85enne di Lapio, difeso dagli avvocati Gianfranco Iacobelli e Generoso Pagliarulo, finirono agli arresti domiciliari, ai quali sono tutt'ora sottoposti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE