Milano, sei arresti per rapina in una gioielleria a marzo 2017

Bruno Cirelli
Gennaio 12, 2018

Milano, 12 gen. (AdnKronos) - Sei persone sono state attestate dagli uomini del Commissariato Scalo Romana di Milano, in relazione alla rapina commessa in una gioielleria via Marco d'Agrate avvenuta il 20 marzo scorso nel capoluogo lombardo. Agli arresti si è arrivati grazie a un controllo casuale su strada e all'analisi dei tabulati telfonici dei loro cellulari pur con intestazioni fittizie.

A quel punto, risalendo ad uno dei rapinatori e' stata scoperta la banda: si tratta di criminali esperti e con precedenti specifici. Si tratta di un colpo nel quale furono rubati gioielli per un valore di circa 280mila euro. Rinvenuti e sequestrati cappelli, pettorina con scritta Polizia e armi. A tutti i destinatari dell'ordinanza è contestata anche la ricettazione: i gioielli infatti non sono stati trovati e l'ipotesi è che sia stato tutto fuso all'interno del campo nomadi di via Bonfadini dove viveva una donna della banda.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE