M5S, divorzio web: Grillo prossimo all'addio

Bruno Cirelli
Gennaio 12, 2018

Inizia il divorzio tra il blog di Beppe Grillo e il Movimento 5 stelle. Ma non sarà un addio semplice - secondo quanto ipotizzato sempre da L'Espresso - poiché il suo arrivederci coinciderebbe con una linea politica che non coincide con quella di Luigi Di Maio e Casaleggio jr. "Oggi - ha affermato l'ideatore della piattaforma Russeau del Movimento 5 Stelle - il problema vero delle imprese è il 2 per cento stimato di impatto sul pil in termini di inefficienza dovuta alla burocrazia italiana che tramite questo progetto e altri che porteremo avanti riusciremo a diminuire".

Il prossimo sarà Beppe Grillo, come racconta l'Espresso in edicola domenica 14 gennaio, con un ampio servizio dal titolo: "Grillo non abita più qui". Un primo segnale su una possibile separazione è stato fatto trapelare dalla Casaleggio Associati, con le nuove regole che hanno previsto per la prima volta che il Garante, ovvero Beppe Grillo, passa dare l'addio al M5S. "(...) Dopo averci pensato per mesi, il comico genovese ha infatti chiesto di riavere indietro la proprietà del blog, che ora è formalmente in mano a un militante di fiducia e sostanzialmente gestito dalla Casaleggio. Ci sono oltre 16mila database che monitorano le attività fatte dalle aziende in Italia. "Per lui, ormai, più che una passione, l'M5S è diventato l'assolvimento di un patto d'amicizia con il guru della Casaleggio", sottolinea il giornale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE