Jaguar Land Rover, connettività ultraveloce con Qualcomm Snapdragon

Geronimo Vena
Gennaio 12, 2018

In occasione del Consumer Electronic Show di Las Vegas è stato ufficializzato l'accordo tra il gruppo Jaguar Land Rover e la multinazionale dei semiconduttori Qualcomm; prevede l'equipaggiamento, gradualmente su tutti i modelli, di processori Snapdragon 820 Automotive Platform in grado di integrare tutti i sistemi della vettura, dall'infotainment ai cluster digitali - in poche parole, una rete di elementi digitali connessi -, con la guida autonoma. La prima automobile elettrica di Jaguar, la I-PACE, connetterà il guidatore con la sua abitazione. Il sistema riceve il video generato da una telecamera montata posteriormente, e lo invia al retrovisore LCD integrato, offrendo al guidatore una visuale panoramica e senza ostacoli della zona retrostante il veicolo. La tecnologia dello schermo, sviluppato dalla Panasonic, è il perfetto complemento dell'intuitiva interfaccia utente creata da Jaguar Land Rover. Jaguar Land Rover spiega inoltre che i clienti "potranno avvalersi dell'esperienza coinvolgente del sistema, dell'eccellenza dei suoi schermi e della sua grafica". Gli storici Land Rover l'avevano quindi cercata per anni, sino al ritrovamento e al passaggio di consegne con il team del programma Land Rover Series I Reborn, istituito per dare ai clienti la possibilità di guidare un pezzo di storia dell'azienda acquistando una Serie I restaurata.

La prima Land Rover 80 (cifra che, come le successive 86, 88, 90, 107, 109 e 110, indicava la lunghezza del passo: appunto 80", corrispondenti a 2.050 mm) venne equipaggiata con sistema di trazione integrale permanente (dal 1950 affiancato ad una nuova versione con trazione integrale inseribile) con mozzi ruota libera, motorizzazione 1.600 cc a benzina e carrozzeria in alluminio, una scelta - quest'ultima - che derivava da specifici obiettivi di praticità: "minori rischi di corrosione e, in quegli anni immediatamente successivi alla fine della Seconda Guerra mondiale, nessun contingentamento di produzione - a differenza dell'acciaio - allora in vigore in Gran Bretagna.

Il retro del fuoristrada
Il retro del fuoristrada

Una serie di manifestazioni scandiranno il 2018 di Land Rover, anno in cui si ricorda il 70° anniversario del marchio. Il futuristico sistema di infotainment si avvale di tecnologie di apprendimento automatico e comprensione del linguaggio naturale. E annuncia la prossima adozione della piattaforma Qualcomm SnapdragonTM 820Am.

Mycroft AI è un'altra compagnia del portafoglio start-up di Jaguar Land Rover, ed espone il primo digital assistant open source del mondo. Il LISNR può essere impiegato in ambiente offline per una molteplicità di funzioni, come il remote app pairing, l'autenticazione dell'utente, e l'accesso senza chiave. Questo software intelligente consente alle Società di predisporre ovunque personal assistant intelligenti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE