Perin: "Futuro? Penso solo a fare i punti salvezza"

Rufina Vignone
Gennaio 11, 2018

Otto match e solo una sconfitta per i rossoblu da quando ha preso il via il terzo mandato dell'ex tecnico del Palermo, capace nel giro di un mese di cambiare volto alla squadra facendole recuperare drasticamente posizioni in classifica.

Mattia Perin è uno dei nomi accostati al Napoli per il dopo-Reina. Anche io sono una persona abbastanza creativa ed estrosa, più cresco e più raggiungo un certo equilibrio che mi fa stare bene.

"La squadra ha reagito bene, non è facile tirarti fuori da una situazione come la nostra, abbiamo fatto tanti punti in poche partite, è stato importante, siamo stati bravi a capire la situazione, appena abbiamo capito, abbiamo cambiato mentalità, stiamo lottando in tutte le gare, su ogni pallone, il mister ci ha dato un'impronta di gioco e la squadra sta seguendo".

"E' gratificante affrontare la Juventus perché sfidi grandi campioni del nostro campionato, è molto stimolante". Giuseppe Rossi? È un grandissimo giocatore, un talento cristallino. Ci darà mano. Il mio futuro? Quando Gigi smetterà, ma può giocare ancora per tanti anni con la sua classe, ci saranno tanti portieri giovani e sarà una bella competizione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE