Mancini: "Futuro da Ct della Nazionale italiana? Non lo escludo"

Rufina Vignone
Gennaio 11, 2018

Sarà lo jesino Mancini il nuovo tecnico del Milan?

L'Italia del calcio non ha ancora un commissario tecnico. Cosa manca all'Inter? Non so se manchi un centrale difensivo perchè non ho seguito molto.

Ancelotti, primo no a Tavecchio.

In attesa della nuova nomina, dovrebbe essere Gigi Di Biagio, attuale tecnico dell'Under 21, a seguire gli azzurri. L'allenatore dopo la conclusione dell'avventura con il Bayern ha risposto con un secco "no, grazie" a Tavecchio che ha visto in lui il nome giusto per la panchina azzurra. I rapporti con il Chelsea vivono di alti e bassi e le polemiche con Mou non giocano certo a favore di una permanenze oltremanica. Se poi Ringhio dovesse invece portare a casa la coppa nazionale o l'Europa League tutto potrebbe cambiare a fine stagione con la speranza dei tifosi rossoneri che sia fatta piena luce sulla situazione finanziaria dei proprietari del club su cui ancora gravano molte ombre ancora non del tutto illuminate.

Allegri, tutto dipenderà dai risultati con la Juve. La Russia si sta preparando bene per i prossimi mondiali, è una competizione che tutta la popolazione sta aspettando ma dal punto di vista organizzaztivo, è impeccabile.

Proprio dall'Est arriva una candidatura eccellente, a denti stretti. "Io ho un contratto con lo Zenit, che sta facendo bene".

Mancini pronto a dire sì all'azzurro. Dal rapporto con Fassone e Mirabelli fino alle critiche piovute da ogni dove sulla campagna acquisti e alla risposta ad un'eventuale chiamata per il futuro. Nazionale al momento senza ct, Figc in attesa del nuovo presidente. Non lo escludo assolutamente, come penso altri allenatori. I giovani bravi ci sono: Belotti, Pellegrini, Romagnoli che può crescere ancora tanto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE