Influenza, due morti a Messina "Virus particolarmente aggressivo"

Barsaba Taglieri
Gennaio 11, 2018

Una donna di 50 anni è morta martedì sera a Messina, poco dopo essere stata trasportata dall'ospedale Piemonte al Papardo.

L'uomo è stato colpito da una broncopolmonite dovuta all'evoluzione del virus. Aveva una sindrome influenzale da quattro giorni, con febbre altissima che non accennava a scendere. "È giunta da noi con una grave insufficienza respiratorio e deficit cardio-circolatorio", spiega il direttore sanitario dell'Irccs-Piemonte, Dino Alagna. La cinquantenne, però, è andata in arresto cardiaco ed è deceduta. Non c'è dubbio che il decorso sia stato anomalo, diverso da quello tipico dell'influenza in cui, dopo qualche giorno, i sintomi diventano più deboli. "Il vaccino di quest'anno infatti copre anche l'influenza da H1N1".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE