Alitalia, tornano in pista Air France-Klm e Delta

Paterniano Del Favero
Gennaio 11, 2018

Si apre un nuovo capitolo nella contesa per l'acquisto di Alitalia e torna a circolare il nome del Gruppo franco-tedesco (Air France-Klm) che insieme a Delta Air Lines sarebbe il nuovo partner scelto da easyJet per contrastare l'offerta di Lufthansa che parrebbe la favorita.

Si complicano quindi i piani di Lufthansa di mettere le mani sul vettore italiano a prezzo di sconto, mentre da un vertice svoltosi martedì a Francoforte sono emerse posizioni lontane sul numero di esuberi, con i tedeschi che chiedono maggiori sacrifici di quanti il governo italiano sia disposto a sopportare (vista anche l'imminenza delle elezioni). I sindacati da parte loro avevano manifestato perplessità, temendo una svendita. E sulla base delle loro indicazioni, il ministero dello sviluppo avvierà il negoziato in esclusiva, a questo punto più probabilmente entro la fine del mese.

Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, però, attualmente il tandem easyJet-Air France si giocherebbe la carta internazionale rappresentata da Delta Air Lines, partner commerciale in Sky Team con cui Alitalia sta rinegoziando più voli per gli Stati Uniti. Nelle settimane successive una serie di incontri ad Atlanta con la presenza dello stesso commissario Luigi Gubitosi avrebbe creato le premesse per avviare le trattative. Dal quartier generale di Roissy, si registra soltanto una laconica dichiarazione: "Non facciamo commenti su questi rumors di mercato", riferisce un portavoce. Per quanto riguarda la compagnia aerea transalpina, secondo il giornale finanziario, il suo eventuale impegno sarebbe a fianco di easyJet che ha già presentato una manifestazione d'interesse per il vettore italiano. Ora si attende quella dei franco-olandesi. Easyjet appariva il partner ideale, essendosi mostrata interessata ad affiancare il fondo per la parte industriale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE