Pitti uomo 2018 a Firenze: tante novità e curiosità

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 10, 2018

Così si è aperta ieri 9 Gennaio 2018, la 93esima edizione di Pitti Uomo svoltasi, come ogni anno, presso la Fortezza da Basso dove il traffico, nonostante il grande evento presente, non ha recato disagi di mobilità.

E' iniziato ufficialmente Pitti Uomo, attesissimo evento di moda nazionale e internazionale alla Fortezza da Basso.

Tra le novità di questa edizione rientra il debutto di Athlovers, il progetto speciale sulla nuova dimensione del vivere sportivo, in collaborazione con Reda, storico lanificio biellese. Undercover by Jun Takahashi e Takahiromiyashita The Soloist, designer giapponesi che presenteranno le loro collezioni con due sfilate consecutive.

L'International Woolmark Prize, uno dei premi più prestigiosi a livello globale a supporto dei nuovi talenti, torna a Firenze durante Pitti Uomo, per decretare i vincitori della categoria menswear e womenswear. "Segnalo l'inaugurazione del Gucci Garden in piazza della Signoria".

Dunque non resta che tuffarsi a pieno nel film sulla moda al Pitti uomo e lasciarsi suggestionare ed emozionare dalle bellezze dell'alta sartoria italiana e dalle grande eccellenze del settore. Tanti i volti noti ospiti alla manifestazione, che si potranno trovare ai vari stand dei diversi brand.

I marchi presenti all'evento sono 1243, quasi la metà del totale (541) provengono dall'estero, mentre i visitatori attesi, fino alla data di chiusura del 12 Gennaio, sono nell'ordine dei 36.000, con oltre 24.000 compratori, dei quali quasi 10.000 dall'estero.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE