Omicidio a Sozzago: donna trovata morta in casa, sotto torchio il convivente

Bruno Cirelli
Gennaio 10, 2018

Sara Pasquali, originaria del Biellese, di 45 anni, è stata trovata morta nel suo appartamento a Sozzago, in provincia di Novara. L'uomo, 46 anni, è sotto interrogatorio da parte dai carabinieri: secondo le prime informazioni già in passato era finito in carcere per le violenze alla compagna, che però era sempre rimasta con lui. Era stato condannato a tre mesi, pena sospesa, per aver aggredito i carabinieri che lo stavano arrestando.

A lanciare l'allarme, con una chiamata di emergenza ai militari dell'arma, sono stati i vicini di casa della coppia, spaventati dalle urla che provenivano dall'abitazione a due piani dove i due si erano stabiliti da qualche anno. L'uomo ha precedenti penali per atti di violenza, sia nei confronti della compagna che della madre, ma in piu' di una occasione la donna uccisa avrebbe preso le sue difese, al punto di riaccoglierlo in casa tutte le volte che se ne allontanava. Sul posto sono giunti subito i carabinieri ed il medico legale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE