Il Papa a San Giovanni Rotondo il 17/3

Bruno Cirelli
Dicembre 20, 2017

Il prossimo 17 marzo Francesco ha annunciato che farà visita pastorale prima a Pietrelcina, nella diocesi di Benevento, nel centenario dell'apparizione delle stimmate di San Pio e, poco dopo, sempre in elicottero, andrà a San Giovanni Rotondo, nella diocesi di Manfredonia-Vieste per ricordare il 50esimo anniversario della morte del cappuccino più famoso del mondo. Accolto da dall'arcivescovo di Manfredonia Michele Castoro e dal sindaco di San Giovanni Rotondo Costanzo Cascavilla. "Accogliamo il Santo Padre come portatore di Cristo, come colui che ci porta il messaggio di pace e di speranza che il Natale ci ricorda".

Secondo il programma trasmesso dalla Prefettura della Casa Pontificia, alle 07:00 del 17 marzo il Papa decollerà dall'eliporto del Vaticano per atterrare circa alle 08:00 nel parcheggio di Piana Romana a Pietrelcina.

Nelle parole dell'arcivescovo, la gioia di "tutta la Chiesa beneventana". Il Papa effettuerà una breve sosta di preghiera nella Cappella delle Stimmate, quindi sul Piazzale della Chiesa incontrerà i fedeli e pronuncerà un discorso; infine saluterà la Comunità dei cappuccini e una rappresentanza di fedeli del posto. Alle ore 11, nel piazzale della chiesa di San Pio di Pietrelcina, concelebrerà l'eucarestia con i sacerdoti presenti.

Alle ore 9 è previsto il decollo da Piana Romana e alle 9.30 l'atterraggio nel campo sportivo di San Giovanni Rotondo. Qui sarà accolto dall'arcivescovo di Benevento, mons.

L'arcidiocesi tutta rende grazie al Signore e al Santo Padre, il Papa Francesco, nella convinzione che dalla Sua visita trarremo tutti grande beneficio spirituale. L'auspicio del presule è di "prepararci nel modo migliore, con iniziative di preghiera e di formazione, cercando di capire anche quello che è il nostro rapporto con il Successore di Pietro: Benevento è città pontificia, è stata parte dello Stato della Chiesa fino al 1860, quindi il nostro legame con la Chiesa di Roma è tutto particolare".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE