Recuperato un cadavere nel lago Maggiore

Bruno Cirelli
Dicembre 18, 2017

I vigili del fuoco in azione sulle acque del lago Maggiore, antistanti il comune di Luino, nella frazione di Colmegna per recuperare un cadavere.

Alcuni subacquei, durante un'immersione ricreativa, hanno trovato un corpo adagiato sul fondale a circa dodici metri di profondità. Gli sportivi hanno quindi lanciato l'allarme. Potrebbe trattarsi di un cittadino svizzero di Ascona scomparso da settembre. Le indagini sono affidate ai Carabinieri della Compagnia di Luino, intervenuti sul posto insieme ai Vigili del Fuoco e al Nucleo Navale dell'Arma. Saranno loro a fare maggiore chiarezza, grazie anche ai dettagli che emergeranno dall'autopsia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE