Meteo, nuova ondata di freddo: nel week end giù le temperature

Bruno Cirelli
Dicembre 18, 2017

Mercoledì 20 dicembre, la giornata sarà caratterizzata da generali condizioni di cielo parzialmente nuvoloso.

La giornata di oggi, dunque, vede al Nord cielo ampiamente soleggiato, con residui addensamenti sul Triveneto e la pianura padana; le temperature sono in lieve rialzo, con le massime comprese fra i 7 e i 12 gradi.

L'aria fredda dal Nord Europa trasporterà un nuovo debole impulso instabile verso l'Italia. Insomma, da quelle regioni può giungere aria non mitigata dal mare, quindi più fredda di quella che abbiamo sperimentato quest'anno. In aumento in Sardegna e sull'arco alpino.

Centro e Sardegna: sereno o poco nuvoloso su Toscana, Umbria e Lazio salvo annuvolamenti lungo le aree appenniniche; molto nuvoloso su Sardegna, Marche e Abruzzo con associate precipitazioni più frequenti sulle regioni adriatiche dove risulteranno anche temporalesche lungo le coste, sporadiche invece sull'isola; neve sui rilievi delle regioni adriatiche a quote superiori ai 400-500 metri e al di sopra degli 800-1.000 metri sulla Sardegna; banchi di nebbia al mattino nelle valli e pianure interne. Il freddo in quota ha avuto ripercussioni anche sulle temperature al suolo: gelate diffuse questa mattina fino in pianura, soprattutto al Centro Nord. Moderata instabilità interessa anche Sicilia tirrenica e Calabria.

La linea di tendenza continuano a prospettare repentini cambiamenti meteo per i prossimi giorni, con l'avvento anche di forti alte pressioni in prossimità dell'Italia.

19 dicembre 2017 Al mattino locali piogge su Molise, Puglia e Sardegna, più asciutto altrove con cieli sereni o poco nuvolosi. Generale miglioramento nel corso del pomeriggio. Correnti settentrionali insisteranno su Adriatiche e Sud e qui potrebbe persistere la minaccia di qualche sporadico fenomeno. Sembra comunque che la nostra Penisola possa rimanere in gran parte protetta dall'anticiclone, specie il Nord dove avremo ancora probabilmente protagoniste le nebbie.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE