Hashish nascosto tra le pentole della cucina

Bruno Cirelli
Dicembre 17, 2017

Dove nascondere due chili e 300 grammi di hashish? Alla fine dunque è stato arrestato.

Se tutti sanno che il vino buono sta nella botte piccola, non tutti sono a conoscenza del fatto che la droga migliore, a volta, sta in una botte grandissima. Le indagini sono scattate per risalire alla fonte del flusso di droga che con sempre maggiore intensità ne alimenta il consumo tra Prato e Pistoia.

L'arrestato, da anni disoccupato, verosimilmente si manteneva con i proventi dello spaccio all'ingrosso. E dopo averli controllati sono passati alla perquisizione di automobile e appartamento, trovando la droga, ma anche 900 euro in contanti e un bilancino di precisione utile a pesare lo stupefacente.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE