Sci, SuperG in Val Gardena Vince Ferstl, Italia a secco

Rufina Vignone
Dicembre 15, 2017

A vincere alla fine di una gara condizionata dalla nebbia e dalla scarsa visibilità è stato il 28enne Josef Ferstl con il crono di 1'35 " 28. Talento mai completamente sbocciato fino a oggi anche per colpa degli infortuni e col numero 2 favorito anche dalla visibilità migliore rispetto a molti altri, Ferstl ha beffato per soli due centesimi l'austriaco Max Franz e per 10 l'altro austriaco Matthias Mayer.

Per una volta non è la Norvegia a trionfare nel superG della Val Gardena. Il primo sbatte su una porta ai Ciaslat e compromette la gara dopo che era passato in vantaggio al primo intermedio, il secondo invece resta in scia a Ferstl per trequarti di tracciato ma perde 6 decimi nel finale chiudendo nono. Dietro Fill si classifica Aksel Lund Svindal, staccato di 60 centesimi dalla vetta, mentre decimo è Beat Feuz a 71 centesimi. Entrambi hanno pagato sicuramente la condizione del meteo, arrivando oltre la ventesima posizione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE