La mise di Virginia Raggi alla prima del Teatro dell'Opera di Roma

Ausiliatrice Cristiano
Dicembre 15, 2017

ANSA Il primo cittadino di Roma indossava una mise di alta moda della maison Gattinoni, un abito impeccabilmente elegante e romantico, quasi da eroina della lirica ottocentesca, decisamente appropriato per il contesto.

Ha lasciato tutti a bocca aperta Virginia Raggi.

Il vestito della sindaca Raggi è stato creato da Guillermo Mariotto, direttore creativo della maison Gattinoni.

ANSA Completa la mise una cappa in velluto nero foderata in satin avorio, appartenuta ad Anna Magnani, che Fernanda Gattinoni, fondatrice della maison disegnò per l'icona del cinema nel 1957, in occasione della presentazione a Hollywood del film Bellissima di Luchino Visconti. La stessa cappa che viene conservato nell'archivio storico della maison Gattinoni e che lo stesso MiBact ha riconosciuto come patrimonio storico e nazionale nel 2008.

Mentre Roma osserva sgomenta i cassonetti stracolmi, le periferie devastate, il degrado dilagante, e la tristezza di questo Natale capitolino del quale l'emblema è il tristanzuolo alberello chiamato "Spelacchio" costato ben 48mila euro, la Raggi fa bella mostra di sé in abito da sera a una prima teatrale che, solo qualche tempo fa, avrebbe additato come simbolo dei sepolcri imbiancati della politica. La serata inaugurale è stata un grande successo e la sala ha applaudito al termine della messa in scena ad opera del regista Damiano Michieletto e con Daniele Gatti a dirigere l'orchestra. All'ingresso ad accogliere il pubblico c'erano una decina di piccoli allievi della scuola di danza del Teatro e il sindaco ha posato con alcuni di loro per le foto di rito.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE