Juve, Barzagli: "Trattiamo il rinnovo senza ansia. Benatia un top"

Rufina Vignone
Dicembre 15, 2017

Ecco le sue dichiarazioni raccolte dalla nostra redazione. "La cosa più importante è che abbiamo ripreso a fare fatica - spiega Barzagli -". Lo si è visto anche nell'ultima partita con l'Inter, dove comunque sia, l'Inter è una squadra importante e ha giocatori importanti davanti. Confronto? Viviamo insieme tutti i giorni, parliamo tra di noi ci sono battute che arrivano a tutti. La stessa Juventus nella testa, ma con qualche novità nel modulo.

Nelle ultime cinque partite avete fatto due partite con la linea a tre e tre partite con la linea a quattro, comunque variate molto anche a partita in corsa, da cosa dipende questo? C'è molta duttilità dietro e abbiamo ritrovato fiducia e compattezza rispetto alla prima parte della stagione. Stiamo facendo un'ottima stagione ma da noi si aspetta sempre il massimo. Si è passati dalla BBC a una difesa in cui giriamo tutti? Da parte mia c'è una gestione delle risorse fisiche anche considerando l'età che ho. Ma c'è stato da parte di tutti veramente grande impegno e sacrificio. Non credo sia solo il mio messaggio, ci ha messo tanto del suo il mister.

BENATIA - "E' un giocatore che finalmente si sta finalmente al massimo ed ha capito l'importanza che ha in questa squadra". Deve essere un punto fermo: andando via Bonucci ci voleva un altro dello stesso livello e Benatia lo è. Anche se si parla di Andrea Barzagli. Non è cambiato il suo umore. E' un periodo un po' così, ma è un ragazzo molto bravo a percepire le cose dagli altri. Ha preso positivamente quelle parole, ora spero che scatti qualcosa per far sì che torni a fare quello che ha sempre fatto. "Gli sta mancando solo il gol". Juve ancora la più forte? Ma noi abbiamo una rosa importante, anche se non sta a me dire se siamo più forti o meno: "questo lo stabilirà il campionato". Non sta a me dire se siamo i migliori, lo dirà il campionato. "Ma va detto che Inter e Napoli stanno facendo grandi cose".

Dal presente al futuro, Barzagli è pronto a rinnovare con la Juventus?

RINNOVO - "Rinnovo? Ne stiamo discutendo, tranquillamente". Non ho ancora firmato venderemo nelle prossime settimane o mesi. Giusto lasciare, anche se è un peccato farlo così. Posso essere solamente aperto magari per una partita di addio, però sinceramente non sono neanche tipo da queste cose. Adesso si deve ripartire dai giovani. "Quindi speriamo ci sia una rivoluzione ma fatta in modo sensato".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE