Balsorano: resta disoccupata a 19 anni, si toglie la vita

Bruno Cirelli
Dicembre 15, 2017

Secondo i primi accertamenti si sarebbe tolta la vita, ma non sarebbero stati trovati biglietti o messaggi di addio che possano dare una spiegazione. Arrivata a casa ha sfondato la porta ed ha trovato in bagno il corpo esanime della giovane.

L'accaduto è avvenuto in mattinata ma la notizia è stata diffusa solo diverse ore dopo. Si tratta di Ana Maria Cioponea, di origine rumena, impiegata fino a poco tempo fa in un supermercato di Sora. Parrebbe che la ragazza fosse in uno stato di frustrazione il licenziamento, ma le vere cause del decesso sono tutte da accertare.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE